La Valvaraita Legnami

I prodotti e gli elementi costruttivi derivati dal legno utilizzati nelle opere di costruzione possono essere di vario tipo ma derivano tutti dalla segagione, dalla sfogliatura e tranciatura, dalla sminuzzatura o dalla sfibratura del fusto di alberi di abete rosso, di pino, di larice o di castagno, che rappresentano le specie arboree più utilizzate ai fini strutturali dell'arboricoltura italiana. Dalla squadratura meccanica del fusto possono essere ricavati sia elementi monolitici con sezioni rettangolari aventi diversi rapporti di larghezza/altezza (con cuore o fuori cuore), sia elementi sottili come tavole, listelli o morali. Gli elementi sottili possono poi essere uniti fra loro con una specifica colla, con vite (meccanica) o con collegamenti realizzati in acciaio da carpenteria, per dar luogo ad un elemento monolitico ricomposto. Assemblando più elementi è possibile costruire il telaio portante di una unità abitativa o di un intero edificio. Va inoltre considerata la facile lavorabilità, perché tanto in stabilimento quanto in cantiere, può essere agevolmente forato, tagliato, fresato e piallato, e l'assemblabilità a secco, che migliora l'affidabilità ed economicità della posa in opera, oltre a garantire la pulizia esecutiva e del cantiere. Legno Noce Legno Ciliegio Legno Rovere Quercia Legno Castagno Legno Frassino Legno Acero Legno Pioppo Legno Faggio

LAVORAZIONE LEGNO

Per la lavorazione legno, il legname è trasportato dai fornitori con spedizioni periodiche alla falegnameria, sia in tavole grezze, sia in pannelli truciolati. La lavorazione legno provvede con il proprio personale allo stoccaggio, che a seconda delle dimensioni e tipologia di azienda è effettuato in appositi magazzini o direttamente nei locali di lavorazione.

STRUTTURE IN LEGNO

Tra i vari impieghi del legno quello in ambito strutture in legno ha stimolato in modo significativo le ricerche tecnologiche degli ultimi anni in campo edilizio. Il continuo evolversi delle forme architettoniche e la diffusione della filosofia sostenibile, hanno spinto all’elaborazione di nuovi modelli e sistemi costruttivi basati sull’utilizzo di materiali naturali come il legno per le strutture in legno.

TETTI IN LEGNO

I tetti in legno con falde inclinate tradizionali e solai in legno lamellare, realizzati con sezioni collaboranti in legno e calcestruzzo. I tetti in legno sono costituiti da travetti ed interposte perline in abete, reso solidale alla superiore soletta grazie ai nuovi connettori al taglio di terza generazione.

COPERTURE IN LEGNO

Travi e coperture in legno vengono realizzate usando principalmente legno di abete lamellare di prima scelta, ma possono essere richieste altre essenze di legno. Dalle classiche capriate alle più moderne strutture spaziali, la progettazione avviene attraverso l’impiego di tecnologie all’avanguardia per realizzare le migliori coperture in legno della zona a seconda delle vostre esigenze.

LEGNO CUNEO

Ci sono molti stabilimenti di legno a Cuneo, dove con il legno ci ricavano molti tipi di oggetti, case e molte società che la producono ma soprattutto che lavorano il legno per trasformarlo in qualcosa di utile.

AZIENDA LEGNAMI

Le molteplice essenze legnose sono proposte per gli usi più diversificati: l’arredamento, la realizzazione di infissi, e il restauro. La consulenza tecnica è molto importante, suggerisce soluzioni personalizzate, indica le tipologie di legno più appropriate da utilizzare, propone nuove soluzioni tecniche, sono il modo migliore per offrire un servizio continuo e costante e tutti i nostri clienti.

LEGNO PER FALEGNAMERIE

Da sempre una delle risorse naturali più utilizzate nella realizzazione di prodotti tipici dell’artigianato locale, sia nelle nostre valli sia nelle maggior parte dei Paesi del mondo, è il legno. I segreti della lavorazione del legno, infatti, si sono tramandati spesso di padre in figlio, permettendo la realizzazione di prodotti d’arte capaci di abbinare all’aspetto estetico, sempre importante nelle produzioni artigianali.

LISTONI LEGNO

Sono la novità corrente, la richiesta del mercato attuale: listone a plancia larga di ogni legno e colore che subentra e sostituisce il tradizionale pavimento a parquet. Inserito in ogni habitat civile e commerciale i listoni legno trova notevole riscontro per la propria estetica e struttura. I listoni stratificati sono prodotti in rilevanti dimensioni.

VENDITA LEGNO

Per la vendita del legno ci sono tanti tipi, per esempio la vendita on line, mettere il tipo di legno e di tipo di legno su internet sul proprio sito e mettere il prezzo e il modo per essere contattato.

TIPI DI LENGO

I legni sono molto diversificati, come diversi sono gli alberi; si hanno cosi legni porosi, leggeri, con venature quasi inesistenti, oppure legni compatti, pesantissimi, ricchi di nodi e venature che, come armature, ne rinforzano la struttura. Le foreste e i boschi sono la fonte primaria del legno che si utilizza.

TRAVI LAMELLARE

Le travi lamellari sono un materiale di elevata qualità, particolarmente apprezzate per le numerose possibilità di impiego e caratteristiche. Possono essere utilizzate nell’architettura di interni grazie al loro aspetto particolarmente attraente. Con il termine travi lamellari si intendono pezzi per costruzioni in legno, prodotti da assi di abete essiccate in modo tecnico, nelle quali sono stati tagliati i difetti che ne avrebbero compromesso la compattezza.

TRAVI CASTAGNO

E’ così chiamato il legname ricavato da piante intere con una squadratura che non presenta spigoli vivi ma lascia notevoli smussi. La forma risultante non ha necessariamente facce parallele nel senso della lunghezza, ma presenta una sola faccia piana a filo sega adatta per il montaggio, mentre le restanti tre facce sono soltanto pareggiate in modo da correggerne i grossi difetti.

LEGNO MASSELLO

Qualsiasi elemento in legno, quale travi, listelli, pavimenti, mobile o parte di esso, si definisce legno massello se ricavato direttamente dal tronco, o meglio dalla parte interna dello stesso, quella meno giovane e più scura, detta durame, che non necessita della pellicola superficiale di legno pregiato, ossia della impiallacciatura.

BATTISCOPA IN LEGNO

Il battiscopa è un accessorio indispensabile per evitare che l’utilizzo di scope elettriche, scope manuali, o strofinacci con prodotti chimici per lavare il pavimento, rovinino la parte più bassa dei muri. Un secondo importante compito che ha il battiscopa, e che molti ignorano, è quello di coprire lo spazio libero tra l’ultima fila di piastrelle e il muro.

INFISSI IN LEGNO

Negli infissi in legno c’è da sempre qualcosa di emozionante, legato al puro e semplice piacere del tatto e della mente, a tutto ciò che la sua superficie, il suo colore e il suo profumo evocano.

FINESTRE IN LEGNO

Finestre e porte sono il normale complemento di arredo allo stile della vostra casa. Una finestra di stile e qualità dovrà essere anche funzionale, ed adattarsi al vostro uso oltre che al vostro ambiente. Da qui la possibilità di considerare il materiale principale cioè il legno.

SERRAMENTI IN LEGNO

Per realizzare serramenti in legno adatti sia a nuove costruzioni che a ristrutturazioni bisogna utilizzare metodi artigianali di produzione, uniti a tecnologie costruttive volte all’implementazione del risparmio energetico, le permettono di realizzare prodotti dalla lunga durata e dai livelli di isolamento sia termico che acustico sempre più vicini alla perfezione.

PRIVACY POLICY

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL D.LGS. 196/2003
(Codice in materia di protezione dei dati personali)

Introduzione generale
La presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione di questo sito internet di proprietà di LA VALVARAITA LEGNAMI S.A.S. , in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti/visitatori che lo consultano.
L’Informativa è resa solo per il presente sito internet  sul quale è riportata e non anche per altri siti web eventualmente consultabili dall’utente tramite link.
La presente informativa ha, inoltre, lo scopo di consentire agli utenti del Sito di conoscere le finalità e modalità di trattamento dei dati personali da parte di LA VALVARAITA LEGNAMI S.A.S. in caso di loro conferimento.
Gli utenti dovranno leggere attentamente la presente informativa prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione personale e/o compilare qualunque modulo elettronico eventualmente presente sul Sito.

Premessa
Il D.LGS 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), art.4, disciplina il trattamento dei dati personali, intendendosi per trattamento: qualunque operazione o complesso di operazioni effettuati anche senza l’ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca dati” e, per dato personale: qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.
L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
In via generale la legge prevede per tale trattamento il consenso del soggetto interessato.
Inoltre, la legge prevede che al soggetto interessato vengano fornite alcune informazioni che sono comprese nella presente informativa.

TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI
Si premette che nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.
Il sito è accessibile agli utenti senza necessità di conferimento dei propri dati personali.

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del presente sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali che sono trasmessi implicitamente nell’uso dei protocolli di comunicazione di internet. Si tratta di dati relativi al traffico telematico, che per loro natura, non sono raccolti per essere associati immediatamente ad interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, tramite elaborazioni o associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti/visitatori del sito. In questa categoria di dati rientrano gli “indirizzi IP” o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi  in rotazione URL (Uniform  Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo ed all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati sono eventualmente utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime relative alle visite/uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo la elaborazione.  Tali dati sono conservati dal Titolare del sito per il periodo strettamente necessario e comunque in conformità alle vigenti disposizioni normative in materia.

Dati forniti volontariamente dall’utente
Qualora i clienti intendano registrarsi nella eventuale banca dati del sito, se prevista, al fine di accedere ai servizi dalla stessa forniti, dovranno compilare un “form” nel quale rilasceranno il proprio consenso espresso al trattamento dei dati. Gli utenti sono liberi di fornire i propri dati personali ma il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere il servizio richiesto.
L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano eventuali richieste di invio di materiale informativo (es. newsletter, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e non sono diffusi. Il conferimento dei dati personali degli utenti è facoltativo, ancorché funzionale alla fornitura di determinati servizi; in questi casi, pertanto, il mancato conferimento dei dati potrebbe compromettere o rendere impossibile l’erogazione del servizio. I dati potrebbero, inoltre, essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito.

Minori: non si utilizza consapevolmente il proprio sito web per richiedere dati a minori di 18 anni.

A – Finalità del trattamento cui sono destinati i dati
Premessa. L’articolo 28 (Titolare del trattamento) del D.LGS 196/2003 recita: “Quando il trattamento è effettuato da una persona giuridica, da una pubblica amministrazione o da un qualsiasi altro ente, associazione od organismo, titolare del trattamento è l’entità nel suo complesso o l’unità od organismo periferico che esercita un potere decisionale del tutto autonomo sulle finalità e sulle modalità del trattamento, ivi compreso il profilo della sicurezza”.
Ciò premesso, LA VALVARAITA LEGNAMI S.A.S. , Titolare del Sito informa che i dati personali in suo possesso, raccolti direttamente presso l’interessato, anche verbalmente nel passato, ovvero presso terzi, o che saranno richiesti o già comunicati liberamente dall’interessato anche tramite e-mail o da terzi, oppure che saranno comunicati liberamente dall’interessato anche via e-mail  o da terzi possono essere trattati, anche da società terze nominate Responsabili, per:

  1. Finalità contabili, amministrative, fiscali ed affini, in adempimento agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, ovvero da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da Organi di controllo.
    Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità è obbligatorio ed il relativo trattamento non richiede il consenso degli interessati. Il rifiuto di fornirli comporterà l’impossibilità di instaurare rapporti con il Titolare del Sito.
  2. Finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti contrattuali con la clientela, in essere o in corso di negoziato (es.: acquisizioni di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto, esecuzione di operazioni sulla base degli obblighi derivanti dal contratto concluso con la clientela, verifiche e valutazioni sulle risultanze e sull’andamento dei rapporti, nonché sui rischi ad essi connessi, ecc.).
    Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità non è obbligatorio, ma il rifiuto di fornirli può comportare, in relazione al rapporto tra il dato ed il servizio richiesto, l’impossibilità del Titolare del Sito a prestare il servizio stesso.

Qualora detti dati vengano forniti, il loro trattamento non richiede il consenso dell’interessato.

B – Modalità di trattamento dei dati

  1. Strumenti e logiche
    In relazione alle finalità sopra richiamate, il trattamento avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità suddette e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi e con l’impegno da parte Vostra di comunicarci sollecitamente eventuali correzioni, modificazione ed aggiornamenti.
    Detto trattamento potrà essere effettuato per conto del Titolare del Trattamento per le finalità e con le modalità sopra descritte e nel rispetto di criteri idonei a garantire sicurezza e riservatezza, da società, studi, enti e collaboratori esterni nominati Responsabili e solamente per quanto attiene ai trattamenti da loro effettuati.
  2. Durata
    I dati verranno trattati per tutta la durata dei rapporti contrattuali e non, instaurati. Successivamente lo saranno soltanto per l’espletamento di obblighi di legge ed eventuali finalità commerciali.
  3. Dati sensibili
    Nessuno dei vostri dati personali presso il Titolare del Trattamento è riconducibile alla definizione di “dato sensibile” o di “dato giudiziario” previsti alle lettere d) ed e) dell’art 4 del D.lgs 196/2003. Nel caso ci fossero da Voi trasmessi dati di tale genere, in mancanza di un vostro esplicito consenso scritto sarà nostra cura cancellarli immediatamente.

C – Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati e che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o di Incaricati e l’ambito di diffusione dei dati medesimi.

Premessa: i dati personali non sono diffusi, in nessuna forma compresa la consultazione.

  1. Il Titolare del Trattamento può comunicare, senza che sia necessario il consenso del soggetto interessato, i dati personali in suo possesso a quei soggetti cui tale comunicazione debba essere effettuata in adempimento di un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria;
  2. Il Titolare del Trattamento, inoltre, può comunicare, con il consenso del soggetto interessato, i dati personali in suo possesso a società, studi, enti e collaboratori esterni che svolgano per suo conto trattamenti per le finalità di cui al punto 2 della sezione A.
    L’ identificazione dei soggetti ai quali possono essere comunicati i dati può avvenire previa Vostra semplice richiesta al Titolare del trattamento identificato al punto E
  3. Possono venire a conoscenza dei dati in qualità di Responsabili del trattamento le persone fisiche e giuridiche richiamate ai punti B 1) e C 2), ed in qualità di Incaricati, relativamente ai dati necessari allo svolgimento delle mansioni assegnate, le persone fisiche appartenenti alle seguenti categorie:
    lavoratori dipendenti del Titolare del Sito, lavoratori a progetto, lavoratori interinali, stagisti, consulenti, lavoratori esterni distaccati, dipendenti delle società esterne nominate responsabili, lavoratori soci.

D – Diritti dell’interessato
L’art. 7 del D.Lgs. 196/203 conferisce agli interessati l’esercizio di specifici diritti in relazione al trattamento dei dati personali.
Si riporta il testo dell’art. 7:

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
    a) dell’origine dei dati personali;
    b) delle finalità e modalità del trattamento;
    c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
    d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5 comma 2;
    e) dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  3. L’interessato ha diritto di ottenere:
    a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
    b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono raccolti o successivamente trattati;
    c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
    a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Luogo di trattamento dei dati
I  trattamenti dei dati hanno luogo presso LA VALVARAITA LEGNAMI S.A.S. con Sede Legale ed Uffici in Via Melle, 3 • 12020 BROSSASCO
Per contattarci l’interessato potrà rivolgersi al citato indirizzo.

E – Titolare e Responsabile del Trattamento
Il Titolare del trattamento è LA VALVARAITA LEGNAMI S.A.S. con Sede Legale ed Uffici in Via Melle, 3 • 12020 BROSSASCO
Il Responsabile del Trattamento è la Sig.ra RAFFAELA BALLATORE.

Data ultimo aggiornamento: 29 maggio 2015

Il Titolare del Sito
LA VALVARAITA LEGNAMI S.A.S.
SEDE LEGALE ED OPERATIVA: Via Melle, 3 • 12020 BROSSASCO (CN)
PARTITA IVA 01873770042
TELEFONO: 0175 68118 – E-MAIL: info@valvaraita.com

 

INFORMATIVA ESTESA SUI COOKIE

Rif.: Individuazione delle modalità semplificate per l’informazione e l’acquisizione dei consensi per l’uso dei cookie. Provvedimento n. 229 dell’ 8/5/2014 – Pubblicato sulla  G.U. 126 del 3/6/2014

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offre servizi in linea con le preferenze del navigatore ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo il banner dell’infomativa breve sui cookie presente sul sito, scorrendo le pagine, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all’uso dei cookie. Se si desidera saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggere interamente quanto segue.

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.
Al fine di giungere a una corretta regolamentazione di tali dispositivi, è necessario distinguerli  posto che non vi sono delle caratteristiche tecniche che li differenziano gli uni dagli altri  proprio sulla base delle finalità perseguite da chi li utilizza. In tale direzione si è mosso, peraltro, lo stesso legislatore, che, in attuazione delle disposizioni contenute nella direttiva 2009/136/CE, ha ricondotto l’obbligo di acquisire il consenso preventivo e informato degli utenti all’installazione di cookie utilizzati per finalità diverse da quelle meramente tecniche (cfr. art. 1, comma 5, lett. a), del d. lgs. 28 maggio 2012, n. 69, che ha modificato l’art. 122 del Codice).
Al riguardo, e ai fini del presente provvedimento, si individuano pertanto due macro-categorie: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.

a. Cookie tecnici
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.
Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

b. Cookie di profilazione
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso.
Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13, comma 3? (art. 122, comma 1, del Codice).

Soggetti coinvolti: editori e “terze parti”
Un ulteriore elemento da considerare, ai fini della corretta definizione della materia in esame, è quello soggettivo. Occorre, cioè, tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
Sulla base di quanto emerso dalla consultazione pubblica, si ritiene necessario che tale distinzione tra i due soggetti sopra indicati venga tenuta in debito conto anche al fine di individuare correttamente i rispettivi ruoli e le rispettive responsabilità, con riferimento al rilascio dell’informativa e all’acquisizione del consenso degli utenti online.
Vi sono molteplici motivazioni per le quali non risulta possibile porre in capo all’editore l’obbligo di fornire l’informativa e acquisire il consenso all’installazione dei cookie nell’ambito del proprio sito anche per quelli installati dalle “terze parti”. L’editore declina pertanto ogni e qualsiasi responsabilità in merito all’eventuale richiesta e/o rilascio di dati personali a siti di terze parti.

 

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser
L’utente può decidere se accettare o meno i cookie. A questo scopo può utilizzare le impostazioni del browser Internet. La maggior parte dei browser consente di gestire (visualizzare, abilitare, disabilitare e cancellare) i cookie tramite le impostazioni.
Data la complessità e varietà dei sistemi di navigazione e dei device utilizzati, le seguenti istruzioni sono a titolo esemplificativo e non esausitivo:

Chrome
a. Eseguire il Browser Chrome
b. Fare click sul menù chrome impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
c. Selezionare Impostazioni
d. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
e. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
f. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
  – Consentire il salvataggio dei dati in locale
  – Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
  – Impedire ai siti di impostare i cookie
  – Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
  – Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
  – Eliminazione di uno o tutti i cookie
Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata.

Mozilla Firefox
a. Eseguire il Browser Mozilla Firefox
b. Fare click sul menù firefox impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
c. Selezionare Opzioni
d. Seleziona il pannello Privacy
e. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
f. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
g. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
  – Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
  – Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
  – Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
h. Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
  – Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
  – Rimuovere i singoli cookie immagazzinati
Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata.

Internet Explorer
a. Eseguire il Browser Internet Explorer
b. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
c. Fare click sulla scheda Privacy e nella sezione Impostazioni modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
  – Bloccare tutti i cookie
  – Consentire tutti i cookie
  – Selezione dei siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti
Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata.

Safari
a. seguire il Browser Safari
b. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
c. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
d. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli

Safari iOS
a. Eseguire il Browser Safari iOS
b. Tocca su Impostazioni e poi Safari
c. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
d. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati
Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata.

Opera
a. Eseguire il Browser Opera
b. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
c. Selezionare una delle seguenti opzioni:
  – Accetta tutti i cookie
  – Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
  – Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati
Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata.

I link sopra indicati possono essere soggetti a variazioni del tempo non dovuti al sito. Le stesse informazioni sono, comunque, facilmente reperibili utilizzando un motore di ricerca.
Se il vostro browser non è presente, fate riferimento alle informazioni sui cookie fornite dal browser stesso. Se utilizzate un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.
A seguito di disabilitazione dei cookie attraverso le impostazioni del browser, si ricorda la necessità di provvedere sempre attraverso le stesse alla eliminazione di quelli già presenti prima della disabilitazione stessa.

 

Come disabilitare i cookie di servizi di terze parti
Questo sito potrebbe utilizzare in determinate sezioni cookie di terze parti. Tra questi i principali sono:

TERZA PARTE CHE CONSERVA LE INFORMAZIONI DELL’UTENTELINK ALL’INFORMATIVA DELLA TERZA PARTELINK AL MODULO DI CONSENSO DELLA TERZA PARTE
Google AnalyticsLinkLink
Google YouTubeLink
Google AdSenseLinkLink
Google MapsLink
FacebookLinkAccedere al proprio account. Sezione privacy.
TwitterLinkLink
VimeoLink

I link sopra indicati possono essere soggetti a variazioni del tempo non dovuti al sito. Le stesse informazioni sono, comunque, facilmente reperibili utilizzando un motore di ricerca.

Ulteriori informazioni
Per ulteriori informazioni o richieste esplicite da farci, scrivere una mail CLICCANDO QUI

lavorazione legno

strutture in legno

tetti in legno

coperture in legno